Per sbloccare la trattativa con Paulo Dybala, l’Inter ha necessariamente bisogno di cedere due punte. È questo il diktat che seguono Marotta e Zhang, i due più desiderosi di portare la Joya all’ombra del Duomo.

Secondo calciomercato.com, uno dei candidati principali per lasciare i nerazzurri è Edin Dzeko, il cui contratto scadrà nel 2023 e difficilmente verrà rinnovato. Visto che l’anno prossimo si dovrebbe comunque acquistare un sostituto del bosniaco, conviene allora anticipare l’operazione approfittando della presenza di un Dybala svincolato.

Dzeko gode di una profonda stima da parte di Simone Inzaghi e, nonostante un apporto realizzativo non più di primo livello, le sue aperture sono ancora fondamentali per il gioco offensivo. Tuttavia, l’Inter ha il compito di pensare in prospettiva e l’uscita del bosniaco servirebbe a ringiovanire la rosa.

Mettere alla porta il Cigno di Sarajevo non sarà affatto facile. Su di lui c’è l’interesse di alcuni club minori che però disputano la Champions League, ma non ci sono ancora offerte concrete. Dzeko piace molto a Gennaro Gattuso, che lo vorrebbe come attaccante per il suo Valencia, ma l’alto ingaggio del bosniaco spaventa ogni potenziale pretendente.

FONTE90min.com