Inter-Mazzarri, si avvicina il rinnovo: Thohir atteso a Milano

Mazzarri e Thohir
Mazzarri e Thohir

L’Inter programma il futuro con Walter Mazzarri. Fino a circa un mese fa c’erano stati tanti dubbi legati al tecnico toscano, causati probabilmente da qualche risultato deludente di troppo e ad una gestione difficile di alcuni giocatori ritenuti importanti dalla società. Dell’eventuale permanenza se ne parlava solo come una costrizione dovuta al pesante contratto da circa 3,8mln di euro fino al 2015. Nelle ultime settimane, però, la società ha fatto fronte comune ribadendo senza troppi giri di parole la fiducia al tecnico che, insieme al club, ha già provveduto a far partire le manovre di mercato per il prossimo anno.

Alle parole di Erick Thohir e quelle di Walter Mazzarri, che ha sempre sostenuto di aver incassato la fiducia della società, hanno fatto seguito quelle del ds Ausilio: “Mazzarri è assolutamente confermato, l’abbiamo sempre detto. Stiamo anche pensando con il presidente a un prolungamento” e quelle del dg Fassone: “L’Europa League è un obiettivo preciso perché l’Inter dopo aver saltato per un anno le coppe deve tornare a giocarci. Al tecnico chiediamo di portare la squadra il più in alto possibile e sta facendo un ottimo lavoro e, come ho già detto, stiamo programmando le basi per il futuro. Ripartiremo da Mazzarri e non c’è alcuna correlazione fra la sua permanenza e la qualificazione in Europa League. Rinnovo? Parleremo anche di quello”.

In questa settimana è previsto l’arrivo di Thohir, che assisterà alla gara col Napoli ma soprattutto discuterà con Mazzarri del rinnovo contrattuale. Dopo la decisione di proseguire col toscano, il club nerazzurro ritiene necessario giungere ad un rinnovo per evitare di iniziare la prossima stagione con un allenatore in scadenza che potrebbe essere quindi delegittimato al primo momento di crisi dall’ambiente e, probabilmente, anche dalla stessa squadra. L’ipotesi più accreditata è di un rinnovo fino al 2016, quindi prolungare di un anno, per dare maggiore forza al tecnico per la prossima stagione in cui la società ha bisogno di tornare in Champions per risollevare le proprie finanze. Dall’altro lato, però, c’è anche un tecnico che ha sempre chiesto garanzie tecniche nel corso della propria carriera e vorrà avere un quadro chiaro dei giocatori in arrivo e dei giovani su cui Thohir intende puntare.

Fonte: tuttomercatoweb.com