Inter e Leonardo? Direbbe si, ma non per 6 mesi. Ma Thohir a giugno vorebbe…

Leonardo
Leonardo

La riunione di ieri tra Moratti e Thohir non ha portato scossoni sulla panchina nerazzurra ma questo non vuol dire che il futuro di Mazzarri sia sicuro. Secondo l’edizione odierna di Tuttosport, la dirigenza nerazzurra starebbe già studiando un piano B, come inevitabile che sia, in caso nel prossimo derby non arrivi la tanto sospirata svolta. Ad oggi, sarebbero in netto rialzo le quotazioni di Leonardo, che tornerebbe a Milano non certo per fare il traghettatore, ma sarebbe già stato preallertato l’allenatore della Primavera Vecchi, che rappresenta oggi la soluzione più economica.

Perché Vecchi? L’idea di Thohir sarebbe quella di portare sulla panchina dell’Inter, nel prossimo giugno, un allenatore che sappia lavorare coi giovani e creare potenziali campioni in casa: i nomi ‘caldi’ sono quelli di Frank De Boer e Roberto Martinez. Nutrito e ‘rumoroso’ resta il partito pro-Mihajlovic in casa Inter ed è chiaro che prendendo Leonardo questi discorsi non starebbero in piedi.

Fonte: fcinter1908.it