Inter–Lazio (2-1) | Pagelle Bauscia

  • 6Julio CesarL’AcchiappasogniSul gol non ha colpa, sul tiro di Klose è attento. ACCORTO
  • 6MaiconIl ColossoPartita a due facce del terzino brasiliano. Nel primo tempo è uno dei pochi a salvarsi, nel secondo scompare dal campo.MUTEVOLE
  • 6LucioIL MINISTRO DELLA DIFESADopo un pessimo primo tempo riprende sicurezza nella ripresa rendendosi utile nelle barricate finali. DOUBLE FACE
  • 7SamuelTHE WALLSbaglia poco e nulla contenendo lo spauracchio Klose e nell’assalto finale laziale è un argine insuperabile.SALDISSIMO
  • 5,5ChivuChrisAppare sempre in affanno sulle avanzate di Zauri e Gonzalez.ARRUGGINITO
  • 6,5ZanettiEl TraktorSolita prestazione del “capitano” fatta di corsa e cattura palloni. CERTEZZA
  • 6NagatomoBomba NagatomicaPiù a suo agio come terzino, nel ruolo di ala non è a suo agio. Il solito “su è giù” per la fascia. INSTANCABILE
  • 6CambiassoCuchuDovrebbe sostituire Motta nello smistare palloni ma non è il suo lavoro. Utile invece nel lavoro sporco.LOTTATORE
  • 5,5AlvarezRicky MaravillaSalva in parte la sua prestazione con il bellissimo scambio con MIlito nell’occasione del gol del pareggio. Per il resto sempre fuori partita.DISORIENTATO
  • 6,5PazziniPazzoFa a sportellate per tutta la partita con Dias. Alla prima palla buona non sbaglia ricordando a i più il gol di Ronaldo in un derby di tanti anni fa.DECISIVO
  • 7MilitoIl PrincipePer gli attaccanti va a periodi. Un mese fa non prendeva la porta da un metro, adesso ogni tiro è un goal. CECCHINO
  • 6ObiObi Wan KenobiInserito nella ripresa per dare maggiore equilibro al centrocampo. Svolge al meglio il suo compitino.OPERAIO
  • 6SneijderIl Cecchino di UtrechEntra al posto di Alvarez e si mette subito nella sua posizione preferita cambiando la manovra della sua squadra. Al gol del vantaggio , Ranieri lo sacrifica rilegandolo a seconda punta e non incide più. DESIDEROSO
  • SVFaraoniL’AquilottoEntrato in campo solo per contenere e difendere. SENZA VOTO
  • 6,5RanieriIL LORDCapisce che non è serata e bada solo al risultato ammettendolo anche a fine partita. PRAGMATICO
  • Pagelle curate da Simone Trenti – The Bek