Inter ko nel derby, ma Moratti ci crede: “Scudetto e Champions abbordabili”

La pesante sconfitta nel derby ha lasciato il segno in casa Inter. Fra i tifosi nerazzurri, che temono un’altra annata di sofferenza, c’è molta delusione, ma per l’ex presidente Massimo Moratti, intervenuto ai microfoni di ‘Rai Sport’, crede che nulla sia di fatto compromesso.

“Nell’Inter ci sono cose positive, – ha affermato – ma anche cose negative che stanno venendo fuori adesso E’ ovvio che il tifoso non sia contento, sia deluso, lo sono anche io”.

Sotto accusa è finito anche il tecnico Roberto Mancini, allontanato dall’arbitro nel derby per proteste e squalificato per una giornata dal Giudice Sportivo. “Gli consiglio di usare tutta la sua professionalità, – il pensiero di Moratti per il suo ex allenatore – è una persona seria”

Ora bisognerà riordinare le idee e ripartire: “Sia la corsa Scudetto – ha sottolineato Moratti – sia quella per la Champions sono ancora abbordabili”.

FONTEgoal.com