Inter-Juve: Campagnaro contro Tevez

Inter-Juventus di sabato sarà la prima partita giocata a Milano da Carlos Tevez, che rimase in panchina nell’unico precedente con i nerazzurri in Champions League nel 2009. Conte deve ancora decidere chi affiancargli in attacco, con Quagliarella favorito su Llorente per sostituire Vucinic, tornato malconcio dalla nazionale montenegrino. Il centravanti spagnolo non si è ancora inserito bene in Italia, chissà come reagirà alle voci sull’interesse dei bianconeri per Gilardino e Lacina Traoré in vista del mercato di gennaio.

Tornando a Tevez, l’Apache si troverà di fronte parecchi connazionali: basti pensare (oltre all’infortunato Zanetti e al secondo portiere Carrizo) ai vari Cambiasso, Samuel, Milito, Palacio, Alvarez, Icardi e Campagnaro. Quest’ultimo, arrivato a parametro zero dal Napoli, era stato richiesto anche dalla Juve di Conte, ma alla fine si è ritrovato con Mazzarri diventando subito un importante punto di riferimento per la difesa nerazzurra.

Fonte: calciomercato.com