Inter, il tuo Felipe Melo si chiama Gnoukouri. Il giovane della Costa d’Avorio…

L’Inter potrebbe avere già in casa il tipo di giocatore che sta cercando sul mercato: Assane Gnoukouri. Il diciottenne della Costa d’Avorio, potrebbe infatti diventare un giocatore importante per questa Inter. Tra l’altro, sia Thohir che Mancini stravedono per lui e il ds Ausilio lo ritiene incedibile e ha rifiutato proposte di prestito (o acquisto) da parte del Bologna e dell’Avellino. Ad Assane Gnoukouri sono bastati una ventina di giorni tra Riscone di Brunico e la Cina per tenersi ben stretta l’Inter. Assane,  ha iniziato la nuova annata alla grande, confermando che nel ruolo di regista “basso” ha i mezzi per far bene.

In Cina contro il Milan e il Real Madrid ha mostrato di non avere paura. E’ raro vedere un ragazzo di 18 anni che si piazza davanti alla difesa, in un ruolo chiave, e va a cercare il pallone per poi smistarlo ai compagni anche con aperture di alcune decine di metri. Quello che è piaciuto a Mancini è il fatto che non si sia limitato all’ordinaria amministrazione, ma che abbia rischiato (e trovato) spesso la giocata.  L’Inter pensa a Felipe Melo, in rottura prolungata con il Galatasaray e pronto a sbarcare a Milano a parametro zero (o almeno è quello che spera lui), ma perché questo succeda, perché firmi il biennale da 2,8 milioni per il quale ha già trovato l’accordo con il club di corso Vittorio Emanuele, è necessario che un altro centrocampista se ne vada. Con l’esplosione di Gnoukouri, infatti, numericamente il centrocampo dell’Inter è a posto. Il candidato numero uno a lasciare la Pinetina è Medel (l’unico che ha offerte), al netto di sorprese su Kovacic e Brozovic, naturalmente.