Inter-Hajduk 0-2: “Qualificazione col brivido”

Nel ritorno del terzo turno preliminare di Europa League, l’ Inter perde 2-0 in casa contro l’ Hajduk Spalato, ma in virtù del 3-0 in Crozia i nerazzurri si qualificano all’ ultimo turno preliminare.
La prima gara casalinga della stagione 2012/2013 non è andata come si sperava, l’ impressione è che la squadra abbia pensato di aver già passato il turno grazie al buon risultato fuori casa e invece sono i croati a passare in vantaggio al ’22 quando Vukusic mette a segno il rigore assegnato per un fallo in area di Samuel. Forse il risultato finale è un pò bugiardo viste le tante occasioni sprecate dai nerazzurri, pericolosi soprattutto con Coutinho e Snejider, ma al ’58 Vukovic trova un super goal che porta l’ Hajduk sul 2-0. Di li alla fine succederà ben poco e questo permette all’ Inter di accedere all’ ultimo turno preliminare di Europa League contro un’ avversario che verrà sorteggiato domani.
Particolarmente negative le prestazioni di Samuel e Cambiasso, mentre degne di nota le solite galoppate di Zanetti e un paio di belle parate di Handanovic.

Gigi Sirianni