Inter già pentita del rinnovo di Guarin, in estate si ascolteranno le offerte per lui

Guarin
Guarin

L’episodio che ha fatto traboccare il vaso lo si è avuto ieri sera a Livornoma Fredy Guarin aveva già staccato da un po la spina, precisamente da una decina di giorni e guarda caso dopo aver firmato il suo nuovo contratto, con allungamento e adeguamento dell’ingaggio. Questa ‘coincidenza’ ha dato molto fastidio al presidente Erick Thohir e dirigenti nerazzurri, oltre che a Walter Mazzarri, l’atteggiamento del colombiano sembra quasi calcolato, un po come a metà stagione quando dopo una serie di prestazioni mediocri ne infilò alcune ottime in coincidenza dell’interesse della Juve per lui, questa volta l’impressione era che il suo nuovo obiettivo fosse strappare il rinnovo alle migliori condizioni possibili. Nonostante il nuovo accordo il numero 13 potrebbe lasciare Milano in estate, le proposte che arriveranno, solo ed esclusivamente da club esteri, verranno ascoltate, nelle gerarchie di allenatore e società l’ex Porto al momento non è un elemento cardine e quindi è sacrificabile, specie in presenza di questi suoi atteggiamenti.

Fonte: europacalcio.it