Inter fuori dall’Europa? Oltre al danno la beffa: la Uefa aumenta gli introiti

Oltre al danno la beffa? Verrebbe da pensarla così. Nell’anno in cui, l’Inter, rischia di restare fuori dall’Europa, ecco che la UEFA sta varando un progetto che porterà ad innalzare gli utili in cambio del rilascio dei convocati da parte dei club in occasione degli Europei (e la Fifa farà altrettanto con i Mondiali) e, soprattutto, i premi di Champions League ed Europa League.

I numeri sono importanti e la dicono lunga sul grande cambiamento, basti pensare che nel 2008 furono distribuiti 43 milioni in totale, mentre entro il 2020, l’Europeo itinerante, ci saranno gare anche a Roma sarà garantito ai club l’8% dei ricavi, per un minimo sicuro di 200 milioni di euro.

Ma il vero business arriverà da Champions ed Europa League. Sino a quest’anno le due competizioni hanno distribuito 1,66 miliardi di euro. Nel prossimo triennio la quota sarà aumentata fino a 2,24 miliardi. Un incremento spaventoso, che al vincitore della Champions League può fruttare fino a 100 milioni di euro.

FONTEfcinter1908.it