L’Inter fiuta l’affare!

Lavezzi sì, ma non solo. La nuova Inter della prossima stagione vede adesso le basi del proprio futuro: il Pocho è un obiettivo a scadenza di contratto, come vi stiamo raccontando le trattative sono partite con i suoi agenti nonostante la tanta concorrenza.

Ma non c’è solo l’asso del Paris Saint-Germain, che comunque difficilmente si muoverà subito, pur essendosi mossa l’Inter con decisione. Tra le idee su cui sta lavorando Piero Ausilio c’è una novità: Ever Banega, centrocampista classe ’88 argentino che sta facendo cose egregie al Siviglia. Uno con piedi buoni, intelligenza calcistica, colpi da giocatore vero e una maturità totale raggiunta in Spagna, dove adesso si ritrova col contratto a scadenza.

L’Inter ha già avuto modo di approfondire il discorso con i suoi agenti, chiacchierate informali su cui discutere di un ipotetico accordo a parametro zero per giugno quando Banega diventa iper-appetibile sul mercato.

Controindicazioni? La concorrenza è tantissima, dalla Spagna così come dall’Inghilterra visto il momento fantastico che vive Ever. In più, il Siviglia sta provando in tutti i modi a convincerlo a rinnovare il suo contratto: difficile, ma non ancora una partita chiusa. In questa situazione aperta si sta inserendo l’Inter, sondaggi concreti e Banega nel mirino per la prossima estate.

La richiesta economica del centrocampista è attorno ai 3 milioni di euro, visto che attualmente ne guadagna 2,2 ma sta facendo benissimo e andrebbe preso a costo zero. Il costo quindi è conveniente, bisogna accontentare Banega sull’ingaggio e l’Inter ha iniziato a discuterne. Un nuovo obiettivo da inserire tra le idee per giugno.