Inter – Fiorentina (2-1) | Pagelle Bauscia

Handanovic: 6,5 – Si deve inchinare solo al rigore di Rossi. Salva il risultato in più di una occasione. FELINO

Campagnaro: 7 – Solita prestazione impeccabile del difensore argentino. In difesa non sbaglia un intervento ed è decisivo in occasione del pareggio. LEONE

Ranocchia: 6 – Patisce la velocità di Rossi ma sui palloni alti è il padrone della sua aerea. ROCCIOSO

Juan Jesus: 5 –  Joaquin lo mette più volte in difficoltà e sul rigore commette un fallo ingenuo. SOFFERENTE

Johnatan: 6,5 – Proprio nella partita in cui appare fisicamente in difficoltà sul finale decide la partita con un gol di pregievole fattura. CRUCIALE

Taider: 5 – Gira spesso a vuoto e sbaglia qualche passaggio di troppo. APPANNATO

Cambiasso: 7 (Migliore in campo) – Da vero capitano emerge nel momento più delicato della partita realizzando un gol da attaccante vero. COLONNA

Guarin: 5 – Non entra mai in partita sbagliando anche le cose più semplici. Poteva evitare l’inutile polemica con il pubblico di San Siro. NERVOSO

Nagatomo: 6 – Parte bene ma dopo mezz’ora si spegne non spingendo più soffrendo troppo le avanzate di Tomovic. AFFIEVOLITO

Alvarez: 7 – Ogni volta che ha la palla tra i piedi dà l’impressione di poter inventare qualcosa. Da un suo cross nasce il gol decisivo di Johnatan. FONDAMENTALE

Palacio: 6 – Arretra spesso a centrocampo per cercare palloni giocabili. Non trova mai la conclusione in porta  ma per lui non è facile giocare da solo in attacco. GENEROSO

Kovacic: 6 – Ha il merito di entrare subito in partita dando velocità al gioco dei suoi. ATTIVO

Icardi: 6 – Il suo ingresso da maggior peso offensivo alla squadra. Utile anche sui calci d’angolo degli avversari. ENERGICO

Pereira: sv – Nei pochi minuti giocati ha la grande occasione di chiudere la partita anzi tempo.

Mazzarri: 6,5 – Una volta sotto cambia immediatamente volto alla sua squadra caricandola dalla panchina. Ma nel primo tempo ha sofferto troppo il gioco della Fiorentina. TEMPESTIVO