Se non arriva Paulinho, l’Inter su Ezequiel Cirigliano

Un’idea studiata a lungo. Valentino Angeloni, capo degli osservatori dell’Inter, ha seguito per mesi in Argentina uno dei tanti gioiellini sfornati dal River Plate. Ezequiel Cirigliano è piaciuto, relazioni sempre positive. E adesso si arriva al dunque. Perché i Millionariospreerirebbero cedere, c’è bisogno di aria fresca nelle casse di casa River. E l’Inter penserebbe concretamente a Cirigliano come alternativa aPaulinho. Se la pista che porta al brasiliano dovesse nuovamente congelarsi, qualora non dovesse arrivare la tanto attesa offerta per Sneijder, allora il Mini Xavi – come Cirigliano è soprannominato – potrebbe essere la pista giusta.

Argentino, classe ’92, ha già la leadership per fare il capitano al River. E al Monumental è un vero e proprio idolo della tifoseria. Lo chiamano Mini Xavi o Jefecito (piccolo capo, soprannome che già porta Javier Mascherano, ndr) perché è un regista che abbina il dinamismo e la grinta del giocatore di personalità a una qualità che ne fa un talento decisamente interessante. Secondo quanto risulta a FcInterNews.it, l’Inter nei prossimi giorni avrà un nuovo contatto con il suo entourage. Gli agenti sono in Italia, si parlerà di cifre e concorrenza per capire i margini di un’eventuale operazione. Perché Cirigliano piace a tanti club italiani e anche stranieri, dopo quattro stagioni già in prima squadra. In fila ci sono Napoli e Fiorentina, ma attenzione a Roberto Mancini che per il suo Manchester City lo ha mandato a monitorare più volte.

Secondo quanto riferisce La Gazzetta dello Sport, inoltre, è in arrivo in Italia l’ex difensore nerazzurro, ora presidente del River Plate, Daniel Passarella. L’obiettivo sarebbe proprio piazzare Ezequiel Cirigliano per nuovi incassi di cui i Millionariosnecessitano. E la strategia resta sempre la stessa: sparare un prezzo alto (scrive larosea, 15 milioni). Col gioco al rialzo tutto si complica, ma se si dovesse arrivare a trattare attorno ai 7-8 milioni comptrnsivi di commissioni, allora ci si potrebbe ragionare. Un’alternativa concreta a Paulinho a cui l’Inter pensa, aspettando gli incontri e l’arrivo di Passarella…

Fonte: Fcinternews.it