Inter fuori dalla Coppa Italia, Pioli: “Le grandi squadre reagiscono subito”

Era il grande ex della serata ma è uscito sconfitto dal campo di San Siro: sarà la Lazio a giocarsi la semifinale contro la vincente di Roma e Cesena, l’Inter dice addio alla Coppa Italia. Stefano Pioli ha analizzato la serata che lascia l’amaro in bocca a molti tifosi nerazzurri.

Intervenuto in conferenza stampa, Pioli ammette le colpe della squadra: “Abbiamo fatto troppi errori, ma le grandi squadre sanno ripartire alla grande. Abbiamo cominciato benissimo, ma abbiamo pagato caro una disattenzione. Se fossimo rimasti in 11 avremmo avuto la possibilità di rimontare. Dobbiamo curare le piccole cose”.

Ha sorpreso la scelta iniziale di lasciare fuori Icardi: “Palacio ha fatto una buona partita, spesso gli attaccanti sono condizionati dalla prestazione della squadra. Quando abbiamo alzato il baricentro ci siamo resi pericolosi”.

 

Le sostituzioni sono arrivate poi presto, ma non sono bastate: “Sapevo che in panchina avevo gente pronta e forte, purtroppo subito dopo i cambi siamo rimasti in dieci. Lo sforzo fatto mi fa pensare però che possiamo fare bene ogni gara”.

FONTEgoal.com