Inter-Cluj (2-0) | Pagelle Bauscia

  • 6HandanovicBatmanovicChiamato una sola volta in causa risponde presente alla punizione di Rada. VIGILE
  • 6NagatomoBomba NagatomicaSvolge il compito di terzino destro senza strafare limitandosi principalmente ad un lavoro difensivo. PRUDENTE
  • 5,5SilvestreSilvester StalloneL’argentino gioca con la paura e si vede. Si rende protagonista di qualche buco difensivo e non rischia mai una giocata appoggiandosi spesso ad Handanovic. TIMOROSO
  • 6,5RanocchiaRanaLeader assoluto della difesa annulla gli attaccanti rumeni. Partita senza sbavature. PADRONE
  • 6PereiraPalitoSolita partita confusionaria dell’uruguaiano quando si spinge in avanti. Questa sera almeno non fa danni in difesa. SCONCLUSIONATO
  • 7Kovacic Se il buon giorno si vede dal mattino l’Inter può dire di aver trovato l’uomo di centrocampo che mancava. Qualità, quantità e tanta personalità. ILLUMINATO
  • 6+GarganoEl MotaNel centrocampo a 3 si sposta spesso a sinistra per dar manforte a Pereira. Si butta su ogni pallone rilanciando l’azione verso i compagni di qualità. COMBATTIVO
  • 6+CambiassoCuchuUtile in entrambe le fasi , concreto quando c’è da difendere e pungente quando si spinge in attacco. MULTIUSO
  • 6,5GuarinGiaguaroVa a fiammate ma quando accende il motore è un pericolo costante. E’ suo l’assist del 1 a 0 per Palacio. ROBOANTE
  • svMilitoEl PrincipeSerata sfortunata per l’attaccante argentino che dopo 7 minuti si procura un brutto infortunio. PRINCIPE NON MOLLARE
  • 6,5CassanoFantAntonioPrimo tempo illuminante del barese. Tanti tocchi di classe che deliziano il pubblico di San Siro. Gli manca solo il gol anche perchè in certe occasioni dovrebbe essere più egoista provando la conclusione personale invece che l’assist per i compagni. DIVERTENTE
  • 8PalacioEl TrenzaDue reti con tocchi felpati davanti al portiere che mettono sul binario giusto il treno qualificazione.IMPLACABILE
  • 6AlvarezRicky MaravillaQualche tocco felpato e poco altro. ANONIMO
  • 6StramaccioniStramaDopo tante partite finalmente si è vista un Inter con le idee ben precise che ha giocato da squadra. Brava a gestire con ordine la palla e pronta a ripartire in velocità. LUCIDO