Inter-Cluj 2-0: Vittoria, ma brutte notizie per Milito

Entra con una missione e la compie al meglio: quella di non far pensare troppo all’infortunio di Diego Milito, che dopo sette minuti ha dovuto abbandonare il campo in seguito ad un serio problema al ginocchio. Rodrigo Palacio entra in campo e da solo decide la sfida di andata dei sedicesimi di finale di Europa League tra Inter e Cluj. Portano la firma dell’argentino, arrivate al 20′ e all’87’, le due reti che hanno deciso l’incontro, e che consentono alla formazione di Andrea Stramaccioni di partire con un buon vantaggio in vista della gara di ritorno di giovedì prossimo in Transilvania.

Successo tutto sommato meritatissimo per l’Inter, che ha sofferto davvero poco o nulla al cospetto di un avversario rivelatosi meno temibile di quanto ci si aspettasse. Nerazzurri che collezionano numerose occasioni da gol, ispirati da un Antonio Cassano in vena di grandi giocate. Positivo il debutto dal primo minuto di Mateo Kovacic: nasce dai piedini vellutati del croato l’azione del 2-0 finalizzata da Palacio con un bel lob in area. Primo ostacolo del tour de force di febbraio superato in scioltezza, anche se rimane la preoccupazione per la salute del Principe, per il quale però la prima diagnosi non appare così allarmante.

Fonte: Fcinternews.it