Inter-Chievo, non si può sbagliare: Lautaro più di Icardi

Saranno Inter e Chievo a chiudere il 36° turno di campionato. Le due compagini si sfideranno in un Monday Night che mette in palio punti pesantissimi soprattutto per i nerazzurri. Se i gli uomini di Di Carlo non hanno di fatto più nulla da chiedere al campionato, dall’altro quelli di Spalletti sono praticamente costretti a vincere.

I meneghini, in piena corsa per quelle posizioni che valgono una qualificazione alla prossima Champions League, sono chiamati a rispondere a tutte le dirette concorrenti. Nel corso di questo turno di campionato infatti, Atalanta (che adesso è addirittura terza a +2 sull’Inter), Milan, Roma e Torino, hanno tutte vinto le loro rispettive partite, rendendo la lotta per il terzo e quarto posto quanto mai appassionante.

Dagli orobici, che sono attualmente a quota 65, al Torino, ci sono ben cinque squadre racchiuse in 5 punti a due giornate dalla fine del torneo. L’Inter, che ha una partita in meno, è quindi chiamata a fare bottino pieno e per questo motivo Spalletti non farà esperimenti e manderà in campo il miglior undici possibile.

Il tecnico toscano dovrà fare i conti con due defezioni in difesa. Non potrà infatti contare su D’Ambrosio e De Vrij e quindi, nella linea a quattro davanti ad Handanovic, dovrebbero esserci Cedric Soares e Miranda con i titolarissimi Skriniar ed Asamoah.

Assenza importante anche in mediana dove non ci sarà Brozovic, spazio quindi ad uno tra Vecino (favorito) e Gagliardini al fianco di Borja Valero. In attacco, consueto ballottaggio tra Lautaro Martinez ed Icardi, con il primo in leggero vantaggio. Alle spalle dell’unica punta agiranno Politano, Nainggolan e Perisic.

Di Carlo dovrebbe rispondere con un 4-3-1-2 nel quale Depaoli, Bani, Cesar e Barba potrebbe comporre la linea difensiva davanti a Semper.

A centrocampo, Rigoni sarà il vertice basso di un rombo che prevede Leris ed Hetemaj come interni di mediana e Vignato in posizione di trequartista. In avanti dovrebbe toccare a Meggiorni e Pellissier.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cedric Soares, Miranda, Skriniar, Asamoah; Vecino, Borja Valero; Politano, Nainggolan, Perisic; Lautaro Martinez.

CHIEVO (3-4-2-1): Semper; Depaoli, Bani, Cesar, Barba; Leris, N. Rigoni, Hetemaj; Vignato; Meggiorini, Pellissier.