Inter – Chievo (1-0) | Pagelle Bauscia

Julio Cesar  (L’Acchiappasogni) Voto 6
Quasi mai impegnato si gode in assoluto relax la giornata di sole di fine ottobre . SERENO

Maicon  (Il Colosso) Voto 7,5
Migliore in campo. Che sia tornato quel giocatore che da solo distruggeva le difese avversarie? FRECCIA ROSSA

Lucio  (Il Ministro della Difesa) Voto 6,5
Nessuna sbavatura . Controlla senza affanni gli attaccanti veronesi. SICURO

Chivu  (Chris) Voto 6,5
Chiusure con stile ma anche “spazzate” vecchio stile a secondo della situazione. E non disdegna di impostare le azioni da dietro. ELEGANTE

Nagatomo  (Bomba Nagatomica) Voto 6
Non spinge come Maicon ma attento in fase difensiva. SAMURAI

Zanetti  (El Traktor) Voto 6,5
Saggezza tattica ai massimi termini. Quando ha la palla non la perde mai, senza copre con puntualità svizzera le continue folate di Maicon. SAGGIO

T.Motta  Voto  7
Se Prandelli lo ha voluto a tutti i costi in nazionale un perchè ci sarà… Quando in forma giocatore fondamentale. Detta i ritmi della squadra ed è utilissimo anche in zona gol . CERVELLO

Cambiasso  (Chucu) Voto 6,5
A lui tocca il lavoro “sporco” del centrocampo andando a chiudere qualunque buco. Ai più il suo lavoro può passare inosservato ma è utilissimo per l’ecomomia della squadra. SOSTANZA

Sneijder  (Il Cecchino di Utrech) Voto 6,5
Accende la luce dell’attacco interista. Prova il gol in 2 occasioni e sul finire del primo tempo offre una palla d’oro a Pazzini che spreca malamente. GENIALE

Pazzini  (Il Pazzo) Voto 5,5
Lotta e fa sportellate con i difensori clivensi. Si mangia un gol che avrebbe chiuso la partita già dopo il 1° tempo. IMPRECISO

Zarate (Zarate Kid) Voto  5,5
Svaria e si sbatte su tutto il fronte offensivo ma il vizio di perdersi in doppi passi inutili ancora non lo ha perso. Speriamo che prima o poi lo capisca. FUMOSO

Stankovic  (Deki) Voto 6
Entra, si piazza in mezzo al campo dando sostanza e ordine al centrocampo. GREGARIO

Castaignos 6
Entra con lo spirito giusto regalando alla squadra 10 minuti di corsa e di continui movimenti in attacco. Sbaglia un gol facile che avrebbe reso speciale il suo esordio a San Siro. VOGLIOSO

Obi s.v.

Ranieri  (Il Lord) Voto 6,5
Si iniziano a vedere i frutti delle sue cure sopratutto in fase difensiva. Era dall’ultima settimana del Febbraio 2011 che la squadra non subiva gol per 2 partite consecutive. GUARITORE

Simone Trenti – The Bek