L’Inter cambia pelle, debutto della terza maglia

La scalata dell’Inter deve partire proprio da San Siro, dove nelle ultime gare ha sofferto troppo. Tre delle prossime quattro gare dei nerazzurri saranno proprio al Meazza, tra queste anche l’esordio stagionale in Champions, e la squadra di Spalletti deve subito invertire la rotta davanti al suo pubblico. Ad aiutare l’Inter ci sarà anche la nuova terza divisa che è già andata a ruba dopo la prima fase di prevendita online.

Non solo, a spingere l’Inter verso la vittoria ci saranno anche i 60mila di San Siro. Saranno tanti i tifosi presenti oggi al Meazza per sostenere i nerazzurri contro il Parma. Tra i tanti presenti ci saranno anche molti ex: “da Walter Zenga a Riccardo Ferri, passando per Nicola Berti, Alessandro Bianchi e Sebastian Frey. Ma soprattutto ci sarà anche il c.t. dell’Italia Roberto Mancini insieme al team manager della Nazionale Lele Oriali. Anche loro hanno contribuito a rendere prestigiosa la storia dell’Inter, anche se la loro presenza a San Siro è chiaramente un appuntamento di lavoro”, si legge su La Gazzetta dello Sport.