Inter Cagliari: probabili formazioni, quando si gioca e diretta tv

Inter Cagliari si giocherà domani alle ore 20.45: le due formazioni daranno infatti vita a San Siro all’anticipo che aprirà il turno infrasettimanale di Serie A, con obiettivi comprensibilmente diversi. L’Inter di Luciano Spalletti infatti deve vincere per tornare almeno per una notte al terzo posto in classifica, che sarebbe fondamentale nella corsa verso la Champions League; il Cagliari di Diego Lopez cerca invece punti per fare un passo avanti forse decisivo verso la salvezza. Andiamo allora adesso a vedere quali sono le notizie alla vigilia sulle probabili formazioni di Inter Cagliari, scoprendo anche come si potrà seguire la partita dello stadio Meazza.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE LA PARTITA
Ampia copertura per l’anticipo Inter Cagliari in diretta tv: la partita di domani sera sarà infatti visibile su Sky Sport 1 e Sky Calcio 1 per quanto riguarda la televisione satellitare, Mediaset Premium Sport e Mediaset Premium Sport HD per quanto riguarda invece il digitale terrestre. Di conseguenza, la diretta streaming video sarà garantita agli abbonati di entrambe le piattaforme tramite le applicazioni Sky Go oppure Premium Play.

L’Inter potrebbe passare domani alla difesa a tre. Una novità a dire il vero più nel modulo tattico che negli interpreti, per i quali non ci dovrebbero essere particolari sorprese, considerando anche le condizioni precarie di Candreva e Vecino – l’italiano dovrebbe andare almeno in panchina, l’uruguaiano rischia di non venire nemmeno convocato. Ecco dunque che certamente Cancelo, ma presumibilmente anche chi giocherà a sinistra (probabilmente Santon) dovrebbe agire sulla linea dei centrocampisti, con D’Ambrosio che invece dovrebbe andare a completare il terzetto con Skriniar e Miranda davanti ad Handanovic. I problemi dell’Inter comunque non sono certo in difesa: c’è da risolvere la difficoltà a segnare. In mediana rientrerà Brozovic al fianco di Gagliardini, più avanzati saranno invece Rafinha e Perisic, che agiranno più direttamente in appoggio a Icardi, per dare vita a quello che dunque dovrebbe essere un 3-4-2-1.

INTER (3-4-2-1): Handanovic; Skriniar, Miranda, D’Ambrosio; Cancelo, Gagliardini, Brozovic, Santon; Rafinha, Perisic; Icardi. All. Spalletti.