GDS: L’Inter fa la spesa a Cagliari, bussa per Agazzi e Pinilla

Eravamo rimasti a Nainggolan. L’affare per Radja va avanti, nel senso che la Roma offre certe contropartite per arrivare ai 15 milioni richiesti da Cellino e l’Inter pure. La battaglia continua insomma, un giorno è avanti una e un altro l’altra: molto dipenderà dalla volontà del giocatore. “Non ho nessun accordo, né con l’Inter né con la Roma – dice Radja a Aktual.co -. Non posso dare una risposta su dove andrò, sceglierò il miglior club per la mia carriera. Di certo davanti agli interessi di due club del genere non potrei dire no”. Il duello continua.

l’incontro E in questo senso, occhio però ai possibili prossimi incontri: il d.t. Branca e il d.s. Ausilio potrebbero riunirsi con il manager (Beltrami) del belga di origini indonesiane domani a Milano.  Passi avanti? Forse, vedremo, ma intanto altri indizi portano a Cagliari. Indizi che in un certo senso coinvolgono altre zone del campo e soprattutto una: quella del portiere.

info agazzi e pinilla Perché nell’incontro di giovedì 13 giugno fra Marco Branca e Massimo Cellino – previa telefonata del presidente Massimo Moratti – non si è parlato solo del centrocampista ma pure di Michael Agazzi (scadenza di contratto 2014) e di Mauricio Pinilla. Informazioni e sondaggi (tipici di un grande club) che potranno sfociare in qualcosa oppure no perché nel mercato esistono interessi altrui che spesso non coincidono (per soldi e volontà) con una reale concretizzazione.

Fonte: Gazzetta dello Sport