Inter-Bologna, fumata grigia: Ranocchia, c’è un nodo. Spunta Santon: molla per…

Il primo obiettivo per la difesa del Bologna è Andrea Ranocchia, ma pare – secondo quanto riporta Gianluca Di Marzio – che l’incontro tra l’Inter e la società rossoblù che ci doveva essere oggi non sia andato bene. Le parti non hanno ancora trovato l’accordo: l’ingaggio del centrale italiano (2,4 mln di euro) sarebbe troppo alto per il ds Corvino e il giocatore lascerebbe Milano ora solo in prestito per poi scegliere nel prossimo mercato. Il club emiliano starebbe valutando poi anche un altro nerazzurro, Davide Santon. Se i nerazzurri dicessero sì per l’ex Newcastle e se si chiudesse anche la questione legata a Calleri, il Bologna potrebbe fare uno sforzo per pagare lo stipendio di Ranocchia. L’accordo tra i due club però non c’è ancora. Ci si lavorerà nei prossimi giorni.