Inter, attacco atomico anche con una sola punta!

L’Inter che vince e convince ad Udine si riprende anche la vetta della classifica dei gol segnati, l’attacco nerazzurro dopo le tre reti rifilate all’Udinese stacca quello quello dellaRoma, ieri un solo gol segnato dai giallorossi. Per lo meno curioso il dato in cui primeggia la squadra meneghina se si pensa che nel match del Friuli Palacio era l’unico attaccante di ruolo tra i convocati,  se non si considera il giovane Puscas aggregato agli altri solo dopo il forfait di Mauro Icardi, e che in tutte le undici partite disputate fin ora la squadra di Mazzarri si è sempre schierata con un solo attaccante, il trenza appunto, almeno in partenza. L’allenatore toscano tacciato da sempre di essere un difensivista sta rispondendo così ai suoi critici, in pochi mesi ha reso l’Inter un gruppo di ragazzi affiatati che lo seguono con fiducia incondizionata, una squadra irriconoscibile rispetto a quella disastrosa ammirata negli ultimi 6 mesi della gestione Stramaccioni. La formula Mazzarri sta funzionando, la strada intrapresa sembra quella giusta per tornare al vertice.

Fonte: europacalcio.it