Inter-Atalanta 1-0: una magia di Jovetic regala la prima vittoria!

Ci risiamo, finalmente l’attesa è finita, è ricominciato il campionato ed inizia con una vittoria la stagione dell’Inter.

Dopo l’incertezza iniziale sulla partenza di Mauro Icardi dal 1′ con la fascia da capitano, per un problema alla coscia destra riscontrato in fase di riscaldamento, la formazione iniziale non viene modificata ed il numero 9 fa il suo ingresso in campo con fascia al braccio.

Dopo 15′ di gioco però Mauro esce ed entra al suo posto Jovetic, Mancini preferisce farlo uscire vedendolo non al massimo della forma.

Il primo cambio arriva dopo poco anche per l’Atalanta, a causa di una forte contusione al perone, esce Denis ed entra al suo posto Pinilla.

La prima mezz’ora di gioco trascorre in maniera equilibrata, degne di nota alcune giocate di Jovetic e Kondogbia, arrivati da poco, ma già ben inseriti, i due promettono bene.

Al 40′ arriva la prima occasione per i nerazzurri, cross di Palacio per Brozovic che viene anticipato, la squadra cresce, tre minuti dopo infatti ci prova ancora l’Inter, questa volta con Kondogbia, ma Sportiello la para.

Dopo due minuti di recupero le squadre si recano negli spogliatoi sullo 0-0.

Il secondo tempo inizia con la seconda sostituzione per l’Inter, esce Gnoukouri non incisivo nel primo, ed entra il profeta Hernanes.
Dopo quello del primo tempo, ancora un tentativo di Kondogbia che al 50′ calcia benissimo e prova a sbloccare il risultato, ma Sportiello anche stavolta c’è.

Prova a reagire anche l’Atalanta, rendendo l’inizio del secondo tempo molto più dinamico rispetto al primo.

Altra occasione per l’Inter al 63′, cross di Juan Jesus per Brozovic il quale ci prova, ma la palla termina troppo alta.

La situazione cambia al 73′, l’Atalanta rimane in 10 per un duro intervento di Carmona ai danni di Hernanes, al quale va il secondo giallo.
Un brivido arriva al 77′, Palacio va in rete, ma il gol viene annullato per fuorigioco.
Al minuto 84 arriva l’ultimo cambio per l’Inter, esce Brozovic ed entra Manaj, classe ’97.

Dopo una serie di tentativi andati a vuoto da parte dei nerazzurri, la chiude a pochi minuti dalla fine Jovetic, che al 93′ mette finalmente la palla in rete e sblocca la partita, proprio lui  entrato in sostituzione di Mauro.

Dopo i 5′ di recupero si conclude così la prima partita stagionale dell’Inter, 1-0 e tre punti portati a casa contro una delle squadre a noi maggiormente avverse in questo campionato.