Inter, assalto a Aubameyang ! Palacio vice-Icardi: le cifre…

Manca poco alla partenza della nuova stagione (5 luglio ndr) ma nel frattempo l’Inter si sta scatenando sul mercato.

In particolare, per quanto concerne l’attacco, Mancini avrebbe chiesto due punte  meglio se esterne, con l’obiettivo di giocare con il 4-3-3 (Palacio sarà il vice Icardi) e avere due “frecce” sulla corsie laterali. Ormai da giorni i nerazzurri hanno messo Salah nel mirino per quanto concerne la fascia destra mentre a sinistra un nome su tutti non esiste ancora. Certo, Cuadrado rimane un’idea mentre Perisic è una trattativa difficile perchè il Wolfsburg spara alto.

I nerazzurri però sono convinti che l’Inter che nascerà possa sin da subito lottare per lo scudetto ed ecco  allora la tentazione di  provare un altro colpo da 90, almeno sul livello di Cuadrado e Perisic. Il nome non è nuovo,secondo il Corriere dello Sport,  ma è tornato di prepotente attualità negli ultimi giorni ovvero Pierre-Emerick Aubameyang.

L’ex milanista è un obiettivo al vertice della lista stilata dal tecnico di Jesi e convince in pieno il dg Fassone, il ds Ausilio e gli 007 nerazzurri. Il problema è la trattativa con il club di Dortmund che non intende cederlo. Almeno ufficialmente. La sua valutazione si è quantomeno raddoppiata rispetto al 2013 quando fu pagato 13+2 di bonus e la concorrenza è altissima ma l’Inter potrebbe provare ad inserirsi nel caso in cui il giocatore manifesterà la volontà di tornare in Italia (è stato avvistato a Milano anche qualche settimana fa; era passato a trovare degli amici), allora molte cose potrebbero cambiare. L’Inter spera che l’affare possa chiudersi attorno a quota 25 milioni, una cifra importante, ma che sarebbe comunque considerata equa visto l’indubbio valore dell’attaccante che ha chiuso il 2014-15 con all’attivo 20 reti in competizioni ufficiali.

FONTEfcinter1908.it