Inter alle prese con Pirelli, sponsor e marketing: ecco gli scenari. Con Audi…

Giorni importanti in casa Inter sia sul fronte mercato ma anche societario. La società nerazzurra sta lavorando su sponsor e merchandising.

Senza trascurare il fatto che vacillano anche quelle che sembravano certezze. Un paio di mesi fa sembrava fatta per il nuovo fornitore di auto: Alfa Romeo. Poi qualcosa si è inceppato ed è spuntata la possibilità Audi. Anche se il colosso tedesco non garantirebbe le cifre che paga al Milan, di cui è sponsor da alcuni anni.

La certezza è che il main sponsor per un’altra stagione sarà Pirelli. Marco Tronchetti Provera nei giorni scorsi era stato fin troppo chiaro: «Non vedo che senso avrebbe proseguire con una squadra fuori dall’Europa. Urgono rinforzi. Siamo abituati agli alti e bassi, ma qui i bassi stanno durando da un po’ troppo».

Secondo la Gazzetta dello Sport, Il nodo andrà sciolto entro questo settembre, con Pirelli che potrebbe giocare al ribasso, anche se la nuova proprietà cinese non vorrebbe abbandonare il veicolo calcio. A breve si capirà come andrà a finire. Tra il rinnovo e il divorzio dopo vent’anni di matrimonio non bisogna trascurare l’opzione del prolungamento-ponte di uno o due anni, anche per vedere se l’Inter saprà davvero rialzarsi. A oggi, la certezza è che Tronchetti Provera rappresenta il primo alleato di Mancini nel pretendere un mercato di spessore.

FONTEfcinter1908.it