Inter alla ricerca di un esterno: tanti nomi sulla lista di Ausilio

​In attesa di ufficializzare Beppe Marotta come nuovo dirigente, l’​Inter è attenta anche sul mercato. I nerazzurri, con il nuovo amministratore delegato, hanno intenzione di convincere alcuni big a sposare il progetto della società.

L’obiettivo del club milanese è quello di ridurre il gap con la Juventus. Uno dei punti dolenti del prossimo mercato estivo, sarà quello dell’esterno di fascia offensivo. Infatti, le situazioni di Perisic, Candreva e Keita non sono ancora ben delineate.

Il croato piace sempre al Manchester United e non è più incedibile. Il secondo invece, potrebbe dire addio già a gennaio, dato che sembra fuori dai piani tecnici di Spalletti. Su di lui c’è il Torino, pronto a prenderlo in prestito. Mentre, per l’ex Lazio, si prospetta un ritorno al Monaco a giugno dato che, per ora, l’Inter non è disposto a riscattarlo per la cifra di 34 milioni di euro.

Gli obiettivi di Marotta sono due, gli stessi di quando era ad della Juventus: Anthony Martial e Federico Chiesa. Per il primo bisogna convincere il Manchester United. Vero che il francese è in scadenza di contratto, ma per una clausola presente nel contratto, gli inglesi possono prolungare la permanenza per un altro anno.

Infine, l’esterno della Fiorentina, ha una valutazione intorno ai 70 milioni di euro, ma l’ostacolo più grande è la concorrenza: solo in Italia, sul classe ’97, ci sono Juventus, Milan, Napoli e Roma, oltre ai club esteri.