Inter, addio a Paulinho: ha rinnovato

Sembra essere definitivamente chiusa la telenovela tra l’Inter e Paulinho. Il tira e molla che va avanti ormai da settimane, coronato dal viaggio in Sudamerica del direttore sportivo Piero Ausilio, alla fine non ha portato alcun frutto: Paulinho è un giocatore del Corinthians e tale resterà anche nella prossima stagione.
A sbattere definitivamente la porta in faccia ai nerazzurri è il presidente del Timao in persona, Mario Gobbi, che a margine della festa per l’arrivo della neo-conquistata Copa Libertadores al museo del Corinthians, ha voluto annunciare il rinnovo del contratto con il calciatore: “Rimarrà con noi – ha detto Gobbi -, abbiamo già firmato insieme il rinnovo del contratto”. A suggellare l’accordo erano già arrivate nel corso della giornata le dichiarazioni del giocatore stesso che, molto esplicitamente, non lasciavano molto spazio all’ottimismo: “Voglio restare al Corinthians e giocare il Mondiale per club – aveva detto Paulinho -. Aspetto che finisca questo assedio molto presto. Ho avuto l’offerta ufficiale dell’Inter, ma voglio continuare al Corinthians”. Insomma, per il brasiliano la strada è definitivamente chiusa, ma l’Inter resta comunque alla ricerca di un centrocampista per la prossima stagione. C’è una nota positiva però nel naufragio dell’affare: ai nerazzurri resta disponibile ancora un posto per il tesseramento di un extracomunitario in rosa. Kolavor resta il sogno per la difesa, Lucas per l’attacco. E l’estate è ancora lunga…

Fonte: Eurosport