Inter 0 – Parma: il tabellino della partita e le pagelle

67% di possesso palla, 20 tiri e 8 tiri in porta per l’Inter; 33% di possesso palla, 9 tiri di cui 5 in porta per il Parma. Ecco i numeri di questa sfida. Per uno che non avesse visto la partita penserebbe ad una vittoria dell’Inter guardandolo queste cifre. Eppure la gara delle 15 si è conclusa, a sorpresa, con una sconfitta interna per i nerazzurri per merito di un eurogol da parte del giovanissimo talento azzurro, Federico Dimarco.

Seconda sconfitta con due emiliane per l’Inter di Spalletti, una sconfitta del tutto immeritata rispetto a quella avvenuta in casa Sassuolo della prima giornata. Ma è di certo una sconfitta che fa riflettere. Guardando la classifica si vede infatti un Inter con 4 punti dopo 4 giornate di campionato, a pari punti con il Parma di D’Aversa. Una classifica che non sorride ai nerazzurri che non hanno ancora incontrato una delle cosiddette “Big” del campionato (Sassuolo, Torino, Bologna, Parma). Nel caso di una vittoria della Juventus, i punti di distacco diventerebbero ben 8 dopo solo 4 giornate. Un distacco incolmabile per quella che veniva annunciata come l’“Anti–Juve”.

Parma che, dopo due sconfitte di fila con Juventus e Spal, trova una vittoria importantissima in chiave salvezza; 3 punti che fanno ben sperare e lanciano in mezzo classifica il Parma con 4 punti. Alla prossima giornata l’Inter affronterà la Sampdoria al Luigi Ferraris di Genova in una sfida che si preannuncia già come decisiva per Spalletti. Il Parma affronterà invece il Cagliari tra le mura amiche.

Inter-Parma 0-1: tabellino
MARCATORI: 33′ st Dimarco (P)

Inter (4-2-3-1): Handanovic 6.5 ; D’Ambrosio 5 (25′ st Asamoah 5.5), Skriniar 6, De Vrij 6-5, Dalbert 6.5; Gagliardini 6, Brozovic 6; Perisic 6.5, Nainggolan 5, Candreva 6.5 (14′ st Politano 5.5); Keita 5 (1′ st Icardi 5). Allenatore: Luciano Spalletti 5

Parma (4-3-3): Sepe 5; Iacoponi 6.5 (30′ st Sierralta sv), Alves 6, Gagliolo 6.5, Gobbi 6.5 (1′ st Dimarco 7); Barillà 6.5, Stulac 5, Rigoni 5.5; Gervinho 6, Inglese 6.5, Di Gaudio 7 (17′ st Deiola sv). Allenatore: Roberto D’Aversa 7

ARBITRO: Gianluca Manganiello di Pinerolo 4.5

NOTE: ammoniti Stulac, Dimarco (P); Brozovic, D’Ambrosio (I)