Individuato il problema: serve l’attaccante da doppia cifra. Eder subito, Mancio vuole…

La gara contro l’Atalanta ha evidenziato tutte le lacune offensive dell’Inter e le parole di Mancini al triplice fischio hanno ulteriormente chiarito il concetto: “alcuni attaccanti devono iniziare a fare gol, altrimenti diventa difficile”. Ieri sera, Ausilio ha lasciato lo stadio mezz’ora dopo, su un auto scura e con il volto scurissimo. Per lui sarà un gennaio intenso, scrive l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport.

Fino a qualche giorno fa, Mancini avrebbe voluto quattro uomini, adesso – dopo le ultime gare, li vuole. All’Inter serve un attaccante che sappia andare in doppia cifra, Eder sa come si fa.