Indagine Demos-Coop: l’Inter è amata da quasi un quinto degli italiani. E il 74% di loro odia…

Come si è sviluppato il tifo pro, ma anche contro, tra gli italiani? La Demos-Coop ha proposto il suo sondaggio, condotto da Ilvo Diamanti, pubblicato oggi da La Repubblica, sui tifosi nel nostro Paese. Tifosi che calano rispetto all’anno scorso, visto che 4 italiani su 10 si definiscono tali, ma in crescita rispetto al 36% del 2013. A crescere è la parte dei ‘militanti’, ovvero la componente più calda; sono il 47% dei tifosi totali, un numero in crescita del 10% rispetto a un anno fa e 4 rispetto al 2010.

Resta immutata la graduatoria delle squadre più amate: la Juventus raggiunge il 35% dei tifosi, precedendo l’Inter con il 17% e il Milan con il 14%. Il tifo nerazzurro ha una maggiore penetrazione nel Centro-Nord, dove si avvicina e talora supera il 20%. L’indagine propone anche quello che è il trend del tifo ‘contro’, e anche in questo caso è la Juve a primeggiare: la Vecchia Signora è invisa al 43% dei tifosi in generale e al 74% dei tifosi interisti, ma anche del Napoli, in particolare. Nerazzurri che invece sono odiati dal 56% dei bianconeri e dal 39% dei milanisti.