Incontro Inter-Samp: non solo Muriel

L’Inter piomba su Luis Muriel, ma non solo. I nerazzurri guardano in casa Sampdoria e potrebbero chiudere dalcune operazioni importanti nei prossimi mesi con la società blucerchiata.

Secondo quanto riferisce ‘Il Corriere dello Sport’, nei giorni scorsi a Roma, presso il circolo Aniene, sarebbe avvenuto un incontro tra il direttore sportivo Piero Ausilio e il legale blucerchiato Antonio Romei.

Il nome più importante di cui le parti avrebbero parlato è quello del colombiano Luis Muriel. Legata alla Samp fino al 2019 e con una clausola rescissoria da 28 milioni, la punta in estate potrebbe approdare alla Pinetina: Suning non lesina di certo in quanto ad investimenti e avrebbe dato l’ok al pagamento della cifra utile a liberare Muriel dal club di Ferrero.

Ausilio, che col presidente doriano vanta ottimi rapporti, intende inserire una contropartita tecnica per abbassare il ‘cash’ e sarebbe pronto a garantire al calciatore un ingaggio più che raddoppiato rispetto ai 900mila euro attualmente percepiti a Genova.

Nel summit di calciomercato fra i nerazzurri e i blucerchiati però si sarebbe discusso, secondo quanto riferisce ‘Sky Sport’, anche di altri 3 obiettivi del club milanese: l’attaccante Patrik Schick, il centrocampista Lucas Torreira e il difensore Milan Skriniar. Tutti e 3 piacciono al Suning e nuovi contatti sono previsti nei prossimi mesi.

Oltre a loro, secondo ‘Tuttosport’, l’Inter segue il mancino brasiliano del Bayer Leverkusen Wendell, che diventa l’alternativa all’obiettivo numero uno Ricardo Rodriguez (Wolfsburg, clausola da 22 milioni).

FONTEgoal.com