Il Wolfsburg si è pentito del brindisi-sorteggio: “Sarà dura con l’Inter”

Vigilia di Wolfsburg-Inter e i Lupi si pentono. Pentiti di quel brindisi, negli spogliatoi, due settimane fa quando a Nyon l’urna decretò il sorteggio degli ottavi contro la squadra di Mancini. “L’avversario che volevamo, ha tanti problemi”, dissero con sfrontatezza.
Due settimane dopo, a un passo dal match d’andata, le cose sono cambiate. “Chi commette l’errore di sottovalutare l’Inter, ha già perso”.  Lo ha detto Dieter Hecking, tecnico del Wolfsburg, mettendo  in guardia i suoi giocatori. E’ evidente che le note stonate di due settimane fa non gli sono piaciute.

“Saranno due partite molto difficili anche se loro in campionato non stanno andando bene. L’Inter è una delle più grandi squadre a livello internazionale”. ha aggiunto il tecnico.
I Lupi sono la seconda forza della Bundesliga. “Abbiamo il 50 per cento di possibilità. Dobbiamo dimenticare la gara di Augusta (Lupi sconfitti ndr) e riprendere le fila delle prestazioni precedenti. Dobbiamo essere veloci e il nostro pubblico ci deve aiutare. Puntiamo a vincere, non mi preoccupa prendere gol perché a San Siro possiamo segnare”, annuncia Hecking.

 

Gli fa eco anche il centrocampista Daniel Caligiuri: “I giocatori sono fortemente concentrati e in attesa di disputare la partita”.

FONTEsportmediaset.mediaset.it