Il Siena riscatta Destro, beffata l’Inter?

Tempo di comproprietà da risolvere, tempo di scelte e colpi di scena. Tra smentite e conferme, il vertice tra Inter e Genoa è terminato con uno scambio di comproprietà con Samuele Longo che ora è tutto dell’Inter e lo slovacco Juraj Kucka interamente rossoblù. “Abbiamo chiacchierato su tutto – ha spiegato il patron dell’Inter Massimo Moratti – ora decideremo, stiamo vagliando tutte le possibilità. Preziosi dice che Destro non rientra nei nostri piani? Può essere vero. Mi piace, quello sì, ma tanti me ne piacciono…”. Questo nel tardo pomeriggio, poco più tardi arriva l’ufficialità di una notizia che spariglia le carte di questo inizio di calciomercato: il Siena ha rilevato interamente il cartellino di Mattia Destro, esercitando il diritto di riscatto. Ora l’Inter non è più interlocutore privilegiato, alle finestra si affacciano prepotentemente Roma e soprattutto Juventus.

SILVESTRE AD UN PASSO – Se Destro sembra essere sfumato definitivamente sfumato, sembra ormai ad un passo l’acquisto di Silvestre dal Palermo. “Può anche essere che arrivi” si è limitato a commentare Moratti: la sensazione è che la firma del difensore centrale argentino sia davvero solo questione di ore.

KHARJA TORNA ALLA FIORENTINA – “La mia proprietà ha già parlato di Jovetic, non ho altro da aggiungere. E’ fuori dal mercato. Se dovesse richiedere la maglia numero dieci potremmo dargliela come premio”. Lo ha detto ai microfoni di Sky il direttore sportivo della Fiorentina Daniele Pradé. Il dirigente poi ha analizzato alcune situazioni di mercato riguardanti le comproprietà, su tutte Kharja con il Genoa e Lazzari con il Cagliari. “Kharja? Nessuno offrirà nulla, perciò tornerà da noi in base ai regolamenti federali. Lazzari? Ci incontreremo con il Cagliari, se troveremo un’intesa bene, altrimenti si andrà alle buste”.

TALLO RISCATTATO DALLA ROMA – Il club giallorosso ha esercitato il diritto di riscatto sulla compartecipazione di Tallo Gadji Celi con il Chievo. Proprio la società veronese ha ufficializzato la trattativa sul proprio sito ufficiale. “Il ChievoVerona  – si legge – comunica di aver ceduto alla Roma la metà dei diritti alle prestazioni sportive di Tallo Gadji Celi. L’attaccante ivoriano era passato al club giallorosso in estate con la formula del prestito con diritto di riscatto della metà e la società romana ha deciso di far valere l’opzione. Tallo ha messo in luce le sue qualità in tre gare dello scorso campionato, da ricordare il bell’assist a Simplicio nel 2-2 della Roma contro il Napoli”.

KURTIC A VARESE, DARMIAN A PALERMO – Il club lombardo ha reso noto di avere esercitato il diritto di riscatto per l’acquisizione delle compartecipazioni di Magnus Troest dal Genoa e Jasmin Kurtic dal Palermo. Nei giorni scorsi il direttore sportivo del Varese Mauro Milanese aveva chiuso l’accordo con il Genoa per il rinnovo di Loris Damonte. Al tempo stesso, però, il Palermo ha risolto in proprio favore la comproprietà con il Milan per Matteo Darmian, nell’ultima stagione in prestito al Torino.

Fonte: Eurosport