Il Real non libera Modric, l’Inter ha un piano B: solo una la strada percorribile

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport parla del mercato dell’Inter e spiega come il club nerazzurro speri ancora che qualcosa possa accadere sul fronte Modric. Se il Real non dovesse aprire alla cessione, la società di corso Vittorio Emanuele potrebbe pensare a un altro rinforzo, ma solo se dovesse trovare sistemazione Joao Mario.

“Nel caso la possibilità di arrivare al croato tramontasse definitivamente, il club nerazzurro proverebbe a cercare un altro uomo per il reparto (anche se non un’alternativa in senso stretto a Modric), solo se sarà partito Joao Mario, riaprendo uno spazio nella rosa e nei conti economici. Per il portoghese, chiuso il mercato Premier, restano aperte le strade che portano a Spagna, Francia e Turchia. Senza la cessione di Joao il mercato si chiuderà con l’arrivo di Keita”.