Dusan Vlahovic è stato un obiettivo di mercato dell’Inter. Lo ha dichiarato in tempi non sospetti Beppe Marotta. Il centravanti della Fiorentina era la prima scelta per il dopo Lukaku ma dopo aver trovato la porta chiusa, i nerazzurri hanno chiuso l’accordo con la Roma per Edin Dzeko.

Ma Dusan rimane nel mirino del club interista. Il club sta già programmando il futuro. Dzeko sta facendo bene ma ha 36 anni, Lautaro, un giocatore fortissimo, probabilmente non avrà mai quel killer instinct che può avere uno come il serbo.

Stando a calciomercato.com infatti, l’Inter continua a seguire la crescita di Dusan Vlahovic. Commisso, come detto, ha detto di no a Marotta ma ha apprezzato l’atteggiamento e le modalità dell’avvicinamento del club interista, che all’inserimento aggressivo tra i problemi di rinnovo, ha preferito un dialogo costruttivo con la proprietà gigliata. Il bilancio ovviamente frena ma come ha detto Marotta: “Un bravo dirigente deve avere l’ambizione e il coraggio di buttarsi anche in trattative impossibili”.

E allora ecco la possibile operazione impossibile. Ma prima di un acquisto l’Inter deve cedere un big. L’Inter prenderebbe in considerazione la partenza di Lautaro Martinez in caso di grande offerta e se il sostituto sarà Vlahovic.

FONTE90min.com