Il Mondiale rilancia Brozovic e Perisic, l’idea di Spalletti. E Dembelè…

E’ un’Inter che pensa in grande quella che guarda alla prossima stagione dall’alto di una Champions League ritrovata e di un mercato nuovamente ambizioso. In un clima di rinnovato entusiasmo che ha accompagnato il primo giorno di raduno della squadra di Luciano Spalletti, il ds Ausilio si appresta a sferrare gli assalti decisivi agli ultimi obiettivi di mercato. Uno di questi rimane il centrocampista classe ’87 del Tottenham Mousa Dembelé, attualmente in Russia con la nazionale belga e profilo in cima alla lista delle preferenza per la mediana. L’ostacolo per la buona riuscita dell’affare rimane principalmente la ricca concorrenza cinese; il mercato delle formazioni di Superleague termina il 13 agosto e Dembelé vuole attendere fino all’ultimo prima di decidere in quale campionato proseguire la carriera, poi eventualmente l’Inter dovrebbe sedersi al tavolo delle trattative col Tottenham.

GIOIELLI CROATI – Per un centrocampista che potrebbe arrivare, ce ne sono due che stanno ben figurando con la Croazia al Mondiale, come Marcelo Brozovic e Ivan Perisic. Due calciatori che in passato sono stati anche vicini a lasciare il club nerazzurro e che oggi rappresentano due fiori all’occhiello della squadra di Spalletti, che li considera incedibili, per quanto un campionato del mondo giocato su ottimi livelli possa far impennare le rispettive valutazioni e offrire all’Inter l’opportunità di valutare eventuali plusvalenze.