Il Meazza è pronto ad applaudire le giocate di Calleri. Per lui si scomodò Maradona e…

Inter e Calleri sono vicini, ma dalla società nerazzurra non arrivano troppe conferme in merito. Si sbilanciano di più dall’Argentina, dove ormai danno per fatto il trasferimento del promettente attaccante verso Milano. Ecco cosa scrive TMW a riguardo:

“La trattativa non è semplice da condurre in porto: passerebbe attraverso il Deportivo Maldonado, club uruguayo di seconda divisione che va a rilevare il cartellino di Calleri dal Boca per poi rigirarlo in Italia prima ad una società amica come potrebbe essere il Bologna, per poi aprire le porte dell’Inter a questo classe 1993 che ha tutte le carte in regola per incantare anche l’Europa dopo quello che ha fatto vedere in Argentina. Gli ultimi giorni dell’anno saranno decisivi in tal senso, ma la raffinata platea di San Siro ha già predisposto le proprie mani per accompagnare con applausi a scena aperta le giocate di uno che è già riuscito ad entusiasmare perfino Maradona. Scusate se è poco”.