Il futuro di Skriniar è legato a quello di Conte?

Il futuro all’Inter di Milan Skriniar è strettamente lagato al destino di Antonio Conte: il difensore slovacco, punto fermo delle scorse stagioni, ha progressivamente perso il suo status di incedibile, e il tecnico è disposto a sacrificarlo per arrivare ad altri obiettivi di mercato. Destini incrociati, come sostiene Tuttosport: “Se Milan Skriniar rimarrà o meno in nerazzurro anche la prossima stagione è un storia ancora tutta da scrivere“.

LA SCELTA DI CONTE – “Skriniar è lontano dai giorni migliori. Nel nuovo modulo ha palesato svarioni in fase di contenimento e limiti in fase di impostazione. E con Conte che preferirebbe avere a disposizione anche l’anno prossimo Lautaro Martinez, considerato più funzionale per il progetto del tecnico, è sempre più probabile che il difensore possa essere sacrificato sul mercato, magari per arrivare a un altro obiettivo. Nelle ultime settimane si sono intensificate le comunicazioni con il Tottenham, magari per intavolare uno scambio con Ndombele. Ma è anche vero che l’Inter per ora è lontana dall’affondare il colpo“.

DESTINI INCROCIATI – “Molto dipenderà anche dal futuro della panchina nerazzurra. Se Antonio Conte per qualche motivo non dovesse restare, il club preferirebbe non cedere Skriniar, che (Bastoni a parte) è il più giovane tra quelli che sono papabili titolari in rosa. Se poi un nuovo tecnico decidesse di tirar fuori dalla soffitta anche la difesa a 4, Skriniar potrebbe tornare utilissimo“.