Il Flamengo ha scelto Pedro! Gabigol verso…

Sono giorni decisivi per un domino di attaccanti che sta per incendiare il mercato di gennaio e coinvolge Inter, Fiorentina, Flamengo e Wolverhampton. Il club brasiliano, trionfatore dell’ultima Copa Libertadores, ha infatti ‘mollato’ Gabigol e sta per chiudere con Pedro, attaccante classe 1997 che con i viola quest’anno ha giocato soltanto 59 minuti da inizio stagione. Battuta la concorrenza del Gremio, i rubronegros ufficializzeranno il colpo in entrata non appena la Fiorentina annuncerà l’arrivo in Toscana di Cutrone (prestito con obbligo di riscatto fissato a 15 milioni) dal Wolverhampton.

La fumata bianca tra i toscani e il club inglese è ormai a un passo, la trattativa è ai dettagli, e l’ufficialità lascerà Pedro libero di tornare in Brasile, dove lo aspetta il Flamengo. Fonti molto vicine al club brasiliano confermano che ormai è solo questione di tempo: dopo le difficoltà a trovare un accordo con l’Inter per Gabigol (il club è fermo alla proposta da 16 milioni di euro, con il 20% su una futura rivendita all’Inter), il Flamengo ha virato sul centravanti della Fiorentina (prestito di un anno con diritto di riscatto, stessa formula usata per l’interista) e quindi il capocannoniere e miglior giocatore dell’ultima Copa Libertadores torna sul mercato.

Dopo un’annata da urlo (34 reti in 41 partite e doppietta Brasileirao-Copa Libertadores), i fari delle big d’Europa sono tornati ad accendersi sull’attaccante di proprietà dei nerazzurri, che vogliono monetizzare la sua cessione per andare all’assalto dei vari Young (quasi fatta), Vidal e Tonali. L’attaccante brasiliano piace molto in Premier League e lui stesso sterebbe valutando l’ipotesi di rigiocarsi le proprie chance in Europa dopo le deludenti esperienze in Italia e in Portogallo (al Benfica): il West Ham e il Chelsea hanno già fatto dei sondaggi con l’Inter, Marotta adesso aspetta l’offerta giusta per cedere.