Il diabolico piano di Medel e Mancini per portare in Italia un compagno del Pitbull

Dopo il suo trasferimento negli Emirati Arabi Jorge Valdivia non sembrava in grado di costruirsi un’opportunità valida per giocare nel calcio europeo, fino a oggi almeno. La stampa cilena riprende con forza la notizia che l’Inter, viste le difficoltà sopraggiunte per arrivare ad Andrea Pirlo, cercherebbe un giocatore dalle simili caratteristiche per portarlo in Italia, non da gennaio però, visto che il giocatore è extracomunitario e l’Inter non ha posti liberi.

Sempre che sia economico e non sveni le casse nerazzurre, perennemente sotto l’occhio inquietante del FPF.  Jorge Valdivia ha tutti i requisiti richiesti e Mancini avrebbe come alleato Gary Medel, ambasciatore nerazzurro con il compagno cileno. Le modalità sarebbero quelle di un contratto di prestito semestrale a 900mila euro offerto al giocatore per poi discuterne con l’attuale club di Valdivia, l’Al-Wahda che potrebbe essere convinto con l’organizzazione di un’amichevole da giocare in Qatar l’anno prossimo.