Il calcio italiano contro le Feste

La sosta natalizia è giunta. Tutti fermi fino all’arrivo del prossimo anno. Tuttavia, le Feste non piacciono a tutti. C’è chi sarebbe pronto a “sfruttarle” per rivalutare il prodotto calcio. Il primo a far sapere di essere disponibile a giocare durante le Feste è stato Sarri. Il tecnico del Napoli ha sottolineato come, durante Natale Capodanno, i tifosi, avendo più tempo, potrebbero essere più presenti negli stadi.

Favorevole anche Mancini, sempre che, a gennaio, archiviate le Feste, ci sia la possibilità di rifiatare per qualche giorno. Insomma, l’idea di giocare quando gli altri si godono Natale e Capodanno piacerebbe molto agli artisti del pallone. In Inghilterra, da anni, le gare durante la sosta natalizia sono un classico (con introiti economici e visibilità mediatica notevole).

Una presa di posizione che potrebbe anche cambiare le regole attualmente in vigore. La serie cadetta, con Abodi al comando, ha già sposato questa soluzione. Che sia la volta della massima serie italiana?