Icardi, o Champions o addio: lo scenario

Nel celebrare i numeri da record fatti registare da Mauro Icardi in Serie A (50 in A in 109 partite), la Gazzetta dello Sport riapre la solita questione della permanenza a rischio di Maurito in nerazzurro in mancannza della qualificazione alla prossima edizione della Champions League. Il terzo posto – sottolinea la Gazzetta dello Sport – sarà una sorta di colla fra Icardi e l’Inter, con il rapporto tra le due parti che – nonostante la stima reciproca – dipenderà freddamente dal raggiungimento o meno dell’obiettivo. Una cosa è certa: se Champions non sarà, le varie big che sono state rimbalzate in diversi passaggi torneranno a farsi sotto. Primo tra tutti l’Atletico Madrid, ma anche l’Arsenal, il City che ripartirà con Guardiola e il Liverpool, il club che a pochi giorni dal gong del mercato aveva offerto 30 milioni di euro. Ecco, se la Champions non dovesse arrivare, l’Inter finirà per dover fare cassa: e Icardi sarà il pezzo da vetrina.

FONTEfcinternews.it