Il futuro di Icardi

Mauro IcardiIl futuro di Mauro Icardi è a Milano ed in maglia nerazzurra, il bomber argentino non si muoverà dalla sua attuale squadra ed anzi sarà assieme a Kovacic, Juan Jesus ed Handanovic l’asse portante dell’Inter dei prossimi dieci anni. Il Canito di Rosario verrà riscattato a fine stagione dal club meneghino che verserà alla Sampdoria altri 6 milioni di euro, dopo quelli già pagati l’estate scorsa, per prelevarne la seconda metà, com’era negli accordi stipulati con i genovesi un anno fa. Una volta acquisito per intero il cartellino del numero 9, il presidente Thohir ed il direttore sportivo Ausilio incontreranno il procuratore di Icardi per prolungare il suo contratto fino al 2019 con rivisitazione anche dell’attuale ingaggio che dovrebbe passare dagli attuali 800 mila euro a 1,5 milioni più bonus legati al rendimento ed alle presenza.

Fonte: europacalcio.it