Il nuovo Icardi: “Contento, cena e a letto presto…”

Mauro IcardiMauro Icardi, le cifre dopo la sua domenica molto particolare a Marassi.
E’ titolare da 8 partite, le uniche (da titolare, appunto) nella stagione. Ha cominciato con Roma-Inter 0-0 del 2 marzo. Poi Inter-Torino 1-0, Verona-Inter 0-2, la sconfitta (l’unica) con l’Atalanta 1-2, i tre pareggi con Udinese (0-0), Livorno (2-2) e Bologna (2-2), quindi il successo a Marassi per 4-0.
Con Icardi titolare, 8 gare, 3 vittorie, 4 pareggi e 1 sconfitta: fanno 13 punti. Media di 1,62 punti/gara. In totale l’Inter ha conquistato 53 punti in 33 partite, 1,60 punti/gara. La linea nerazzurra non cambia.
Sono 8 i gol segnati da Icardi in 18 presenze, con una media di 1 gol ogni 122’ minuti: meglio di lui hanno fatto Destro (1 gol ogni 84’), Pepito Rossi (1 gol ogni 100’) e Immobile (1 gol ogni 119’).

“Tornato a casa, bella cena in famiglia, andiamo a letto presto… Contento”. Questo e non altro si è concesso Icardi su Twitter, a corredo di una domenica esaltante e tempestosa: ha fatto gioire e dannare Mazzarri, ha tolto l’Inter dai guai di troppi pareggi, ha messo a soqquadro l’umore dei sampdoriani (tifosi, giocatori, tecnici e chi volete) stabilendo in tal senso un primato. E stabilendolo anche su Twitter dove, per una volta e con parole molto caste, non si è lasciato andare. Né lui né Wanda Nara.

Fonte: Sport Mediaset