Icardi: “L’anno prossimo resto all’Inter”. Ma al Real Madrid…

Si infittisce sempre di più il futuro di Mauro Icardi. Tra l’intenzione dell’Inter di trattenerlo e la volontà dell’argentino di restare c’è sempre il Real Madrid che monitora l’evolversi della situazione, pronto a sferrare l’attacco decisivo.

Nella serata di ieri, dal palco del Premio Gentleman, l’attaccante ha mandato l’ennesimo messaggio esplicito alla dirigenza meneghina: “L’anno prossimo io ci sarò”. Molto, naturalmente, dipenderà dalla qualificazione per l’Europa League che se centrata convincerebbe ulteriormente il bomber a restare a Milano.

Tuttavia il Real Madrid non sembra per nulla intimorito dalla situazione che si prospetta e Florentino Perez sembra quanto mai stuzzicato di riproporre in terra madrilena una sorta di marchio con Icardi e Wanda Nara nelle vesti di Brad Pitt ed Angelina Jolie, ma nel mondo del calcio. D’altra parte la coppia è ormai un brand: in Sud America Pepsi li ha assoldati per una serie di spot e le riviste non perdono occasioni per metterli in copertina.

Figuriamoci cosa accadrebbe se l’argentino giocasse per una delle squadre più forti del mondo. Gli sponsor, a quel punto, si farebbero guerra per avere come testimoni la coppia più glamour del panorama calcistico. Se poi si considera che a trattare gli affari del bomber dell’Inter è proprio Wanda le conclusioni vengono da sè.

FONTEgoal.com