È fatta per Icardi

La notizia arriva dall’Inghilterra. Esce da una delle stanze di un palazzo futuristico): la sede dei Lloyds di Londra, i più importanti assicuratori del mondo. Qui, da una settimana a questa parte, sta rimbalzando di ufficio in ufficio una richiesta firmata dall’Inter per assicurare un suo giocatore: Mauro Emanuel Icardi. Ma come, direte voi? Ma non è ancora della Sampdoria? Evidentemente no, ci dice questa richiesta di polizza. L’accordo è stato fatto e il valore del cartellino definito: 13 milioni di euro, tanto è stato pagato Icardi dall’Inter.

La polizza chiede infatti di coprire l’investimento da qui fino ad agosto, quando Icardi si unirà finalmente ai nerazzurri e comincerà le prime gare ufficiali del 2013. La preoccupazione di Moratti è che il giovane argentino possa farsi male in quel che resta della stagione, arrivando rotto alla prossima e quindi inutilizzabile.

Da quello che apprendiamo a Londra, non sarà facile accontentare le richieste dei nerazzurri, ma quel che più ci importa è molto chiaro. L’accordo tra Inter e Sampdoria è già stato trovato, il passaggio deve essere solo ufficializzato: 13 milioni il valore dell’investimento. Tredici milioni per sperare di ritrovarsi in casa il futuro Milito.

Fonte: Sport Mediaset