IBTimes – I 10 colpi TOP e i 10 FLOP di Branca

La fine ufficiale dell’era Branca è diventata cosa nota ormai da alcuni giorni, ma per molti siti e quotidiani sportivi il momento di accantonare questa porta non è ancora arrivato, anzi: l’argomento, di fatti, continua a fruttare un certo clamore e rimangono molti i tifosi incuriositi da un allontanamento (acclamato dai più) divenuto realtà dopo quasi 10 anni. C’è chi spesso lo ha difeso (e tuttora continua a farl), oppure c’è chi lo ha sempre criticato e mai amato, invocando a più riprese un suo addio. Pochi giorni fa vi avevamo proposto i “flop” di Marco Branca secondo Sky Sport, oggi invece vi proponiamo un’altra classifica, stilata questa volta da IBTimes.com, sui 10 colpi top e i 10 colpi flop messi a segno dall’ex giocatore e dirigente toscano in tutti questi anni di Inter.

I 10 COLPI TOP

1) JOSE MOURINHO  Per il dopo Mancini si decise di puntare su un allenatore carismatico, in grado di gestire il club a 360 gradi. Impatto decisamente positivo dello Special One sia dal punto di vista mediatico, aspetto nel quale l’Inter era carente, sia dal punto di vista sportivo visti i risultati ottenuti

2) SCAMBIO ETO’O-IBRAHIMOVIC  Ha approfittato a pieno di un clamoroso raptus di follia del Barcellona prendendo il camerunense e guadagnando nell’affare pure 46 milioni di euro

3) ESTEBAN CAMBIASSO  Arrivato a Milano nel 2004 senza nessun esborso economico. Ora è ancora all’Inter ed è uno dei più grandi rimpianti del Real Madrid

4) LUIS FIGO  Un Pallone d’Oro a parametro zero. Non serve aggiungere altro

5) MAICON DOUGLAS  6 milioni di euro al Monaco per prelevare quello che è stato per anni il miglior terzino destro al Mondo. Dani Alves del Barcellona gli ha fatto a lungo la riserva

6) JULIO CESAR  Sembrava uno dei tanti stranieri portati in Italia così, per caso. Parcheggiato al Chievo per qualche mese, al ritorno alla base si rivelò un acquisto azzecatissimo

7) MILITO-THIAGO MOTTA  In questo caso l’esborso economico c’è stato: 25 milioni di euro. Ben spesi, tuttavia, per questi due calciatori che hanno fatto le fortune dell’Inter del Triplete: una squadra che resterà nella storia

8) LUCIO  Al Bayern Monaco aveva fatto il suo tempo. Per questo motivo i nerazzurri lo hanno acquistato in prezzo di saldo: appena 5,3 milioni di euro. Un regalo

9) WESLEY SNEIJDER  15 milioni di euro al Real, ha sfiorato il Pallone d’Oro. E forse lo avrebbe pure meritato

10) WALTER SAMUEL  Gli acciacchi fisici degli ultimi anni hanno quasi fatto dimenticare il rendimento straordinario di questo calciatore nel corso degli anni. Fu pagato 16 milioni, non pochi. Ma soldi ben spesi

I 10 COLPI FLOP

1) MANCATE CESSIONI POST-TRIPLETE  Squadra che vince si cambia! E’ una delle regole non scritte del grande operatore di mercato. Lui non l’ha fatto e ha visto sbriciolarsi davanti agli occhi anni di successi

2) CARINI-CANNAVARO  Questo scambio resterà nella storia, anche perché legato al modus operandi di Luciano Moggi. Fuori da ogni logica regalare uno dei difensori più forti al mondo per un portiere dalle dubbie qualità che nulla aveva dimostrato in carriera

3) RICARDO QUARESMA  Qui la colpa dovrebbe essere attribuita a Mourinho e ai giochetti che di consueto fa insieme al suo procuratore-compare. Ma anche in questi casi si vede il bravo direttore sportivo. 24,5 milioni di euro: un fallimento

4) DIEGO FORLAN  Figuraccia clamorosa! Qui probabilmente si è incrinato il suo rapporto con i tifosi, già precario. Arriva all’Inter il 31 agosto del 2011 per sostituire Eto’o (!!!). Peccato solo non possa giocare in Champions. E all’Inter nessuno lo sapeva…

5) ALVARO PEREIRA  Un incubo. Dopo due anni di anonimato è stato spedito in prestito in Brasile. Costato 10 milioni di euro con l’aggravante che è arrivato in periodo economico difficile nel quale si potevano fare pochi investimenti

6) AMANTINO MANCINI  Quando è arrivato alla Pinetina, va riconosciuto, la sua carriera era in ascesa. A Milano, però, si è presentato un calciatore demotivato e in precarie condizioni fisiche. Pagato 14 milioni

7) DAVID SUAZO  Sforzi enormi per strapparlo al Milan. Che affare: si ma per i rossoneri! Altri 13,5 milioni di euro

8) ANDY VAN DER MEYDE  Eccolo qui, il gioiello della campagna acquisti dei meneghini stagione 2003. 6 milioni, neanche troppo, ma lui si è rivelato un bidone clamoroso

9) JEREMY BRECHET  Ecco come ti risolvo il problema terzino sinistro all’Inter. Costo 6 milioni di euro. Almeno 4 di questi sono ritornati grazie alla Real Sociedad

10) GUARIN-VUCINIC  Lo scambio non è andato in porto? Ok ma è stato ideato e portato avanti fino alle visite mediche. Prima dell’intervento provvidenziale di Thohir. Così si è conclusa la sua storia con l’Inter

Fonte: fcinter1908.it