Hernanes chiede scusa ai tifosi della Lazio con un video

Il protagonista assoluto della serata di ieri, è stato il Profeta Hernanes, autore della doppietta che ha permesso all’Inter di vincere il match contro i biancocelesti.

Il risultato non ha permesso invece alla Lazio il sorpasso in classifica sulla sua eterna rivale, la Roma, e il primo gol festeggiato con la solita capriola, marchio di fabbrica del Profeta, gli ha procurato fischi e critiche da parte dei tifosi della sua ex squadra.

Il brasiliano non è un campione solo dentro il campo, ma anche nella vita, e con quell’umiltà che lo contraddistingue, in nottata ha postato un messaggio di scuse ai tifosi della sua ex squadra, spiegando inoltre le motivazioni della sua esultanza.

Queste le sue parole: “A tutti i tifosi laziali, volevo chiedervi scusa perchè se avessi saputo prima che la mia capriola sarebbe stata interpretata come una mancanza di rispetto nei vostri riguardi, non l’avrei mai fatta! C’è stato un motivo particolare e ho dichiarato di cosa si tratta (Lotito e le sue dichiarazioni.ndr) e so che che forse però non era neanche tanto nobile! Va bene, l’orgoglio a volte ti porta a fare cose che neanche io capisco bene! Ma di una cosa sono sicuro: non ho mai mancato di rispetto nei vostri confronto, neanche quando voi mi avete fischiato neanche quando giocavo ancora da voi e non giocavo abbastanza bene e quindi non ho certo cercato di mandarvi di rispetto adesso. E se ci fate caso non ho esultato quando ho segnato con voi a San Siro, non ho esultato quando ho fatto il secondo gol ieri e anche la capriola fatta era una capriola triste. Chiedo ancora scusa e mi dispiace per come è andata”.

A tutti i tifosi Laziale volevo chiedervi scusa perchè se io sapessi prima che la mia capriola sarebbe stata interpretata come una mancanza di rispetto nel vostro confronto, non l'avrei mai fatta! C'è stato un motivo ho già dichiarato qual'è stato! forse però non era neanche tanto nobile! Va bene, l'orgoglio a volte ti porta a fare cose che neanche lo capisce bene! Ma una cosa sono sicuro che io non ho mai mancato con rispetto nel vostro confronto neanche quando voi mi fischiavate nel vecchio tempo quando indossavo ancora la maglia della lazio! E non era adesso che avrei fatto una cosa del genere! E se anche observate bene non ho esultato quando ho segnato contro di voi a San Siro, non ho esultato quando ho segnato il secondo gol ieri e anche la capriola è stata una capriola triste senza esultanza! Però ripeto scusatemi vi prego e mi dispiace tanto per come è andata! ####### Para todos os fãs da Lazio queria pedir desculpas, porque se eu soubesse antes que minha cambalhota seria interpretada como uma falta de respeito em relação a vocês, eu nunca teria feito isso! Houve uma razão para fazê-lá e eu já disse o que era! Mas talvez não fosse tão nobre! Ok, o orgulho às vezes o leva a fazer coisas que nem mesmo compreendemos bem! Mas uma coisa eu tenho certeza que eu nunca faltei com o respeito à vocês, mesmo quando vocês me vaiavam no tempo antigo, quando eu ainda estava usando a camisa da Lazio e eu não estava jogando tão bem!  não é agora que eu faria uma coisa dessas! E se observate bem, eu não comemorei quando marquei contra vocês em San Siro, não é me alegrei quando marquei o segundo gol ontem e até cambalhota é uma cambalhota triste sem exultação! Mas, por favor, desculpe-me novamente e eu sinto muito pelo o ocorrido!

Un video pubblicato da Hernanes Lima (@hernanesoj) in data: