Handanovic è tornato il fenomeno a cui non si segna mai

HandanovicSe la prova di Genova poteva essere un episodio quella di Parma sa di conferma, Samir Handanovic è tornato il fenomeno che tutti conoscevano e l’Inter ha ritrovato la sue certezze, smarrite da mesi, tra i pali. Il portierone sloveno dopo una prima stagione in nerazzurro stratosferica non si è ripetuto nella sua seconda a Milano, pochi interventi da campione e qualche ‘papera’ di troppo avevano messo in dubbio il suo valore, da vero Iceman però il numero uno sloveno non si è mai buttato giù, come d’altronde non si sta di certo esaltando adesso, ed ha continuando a lavorare sodo restituendo le critiche al mittente negli ultimi 180 minuti giocati. Tra la gara di Marassi e quella del Tardini Handanovic non solo ha neutralizzato due rigori, che sommati a quello contro il Napoli fanno tre nel campionato corrente, ma ha anche stoppato gli avanti avversari in altre circostanze in cui la parola ‘miracoloso’ calzava a pennello con quelli che sono stati i suoi interventi. I tifosi dell’Inter posso adesso star tranquilli, Handanovic, quello vero, è tornato, i nerazzurri hanno ritrovato il campione tra i pali a cui è quasi impossibile far gol.

Fonte: europacalcio.it